La Digitalizzazione è finanziata dalle Camere di Commercio

La digitalizzazione al servizio strategico delle imprese: il Bando Camerale a fondo perduto è un'opportunità per ripartire e accelerare.

I fondi sono destinati a Professionisti, Piccole e Medie Imprese.

In questo periodo storico le imprese si sono trovate a ridurre o addirittura a interrompere la propria produzione, e a rivedere i canoni di approccio al mercato.

Per facilitare la ripresa e tornare ad essere competitivi sul mercato la soluzione esiste e si chiama TRASFORMAZIONE DIGITALE.

Oggi la digitalizzazione delle imprese è supportata da un bando della Camera di Commercio a fondo perduto.

Video di 3 minuti che riassume le dinamiche del bando:

Come funziona?

La Camera di Commercio di ogni città ha avviato un bando che favorisce la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi attraverso l’applicazione di tecnologie avanzate previste nel quadro di Impresa 4.0.

In pratica

L’impresa investe nel digitale, in qualunque area aziendale, e ottiene un contributo fino al 50% a fondo perduto sul proprio investimento.

La digitalizzazione delle PMI diventa così il primo fondamentale passo verso la ripartenza, un processo ricco di opportunità, finalizzato a mantenere alta la competitività aziendale con una notevole riduzione di sprechi in termini monetari e di tempi di lavorazione.

Come ha dimostrato il periodo più duro della chiusura totale, le imprese con una maggiore digitalizzazione sono state in grado di gestire e mantenere la propria produttività attraverso i processi da remoto, grazie allo sviluppo di aree e-commerce e ad un assetto ottimale dei dipendenti in telelavoro.

Ma cosa vuol dire DIGITALIZZARE un'azienda?

Digitalizzare vuol dire semplificare e risparmiare utilizzando la tecnologia con soluzioni diverse a secondo delle proprie necessità. Discriminanti particolari subentrano soltanto nel momento in cui si vogliano personalizzare gli strumenti con integrazioni ad hoc.

La conoscenza e l'adozione delle tecnologie digitali è un elemento fondamentale per l'innovazione di una PMI o di un professionista.

Quali sono i vantaggi della trasformazione aziendale?

  • Aumentare il guadagno grazie a una maggiore visibilità del prodotto on-line.
  • Raggiungere un maggiore bacino di utenti/clienti.
  • Analizzare e gestire il flusso dei dati.
  • Migliorare le performance in termini di produzione, flusso finanziario, amministrazione.
  • Sfruttare i mezzi di marketing e comunicazioni digitali per accrescere la brand reputation.

Le strategie e gli strumenti del digitale sono diversi:

  • Sito web performante ed aggiornato.
  • ERP (Enterprise Resourch Planning) – software gestionale per gestire i processi di business (gestione fatture e pagamenti, gestione magazzino, archiviazione documenti, produzione).
  • CRM (Customer Relationship Management) software per la gestione del rapporto con il cliente.
  • Software per la semplificazione della gestione del personale.
  • Realtà virtuale.
  • Database centralizzato in cloud.
  • Stampa 3D.

Più un'azienda è digitalizzata più il suo fatturato e margini crescono:

ma come traghettare la propria impresa verso un concetto di industria 4.0?

Facile!

Noi di easyIT siamo parte di questa cambiamento digitale. Con il nostro team di innovation manager siamo accanto alle piccole e medie imprese e ai professionisti

  • per accompagnarli nell’investimento,
  • individuare gli strumenti giusti in base alla tipologia di business o impresa,
  • valutare i processi digitali più adatti sulla base della case history aziendale,
  • studiare un piano di strategie per facilitare le procedure di richiesta del bando.

Il digitale DEVE entrare a far parte della strategia aziendale potenziando e ottimizzando le risorse con un piano strutturato di interventi mirati a riorganizzare interi processi aziendali.

MEP-easyIT-digitalizzazione-PMI-digitale
Sfrutta le opportunità del digitale!
Clicca qui e richiedi un appuntamento.
CONTATTA