Le buone intenzioni non bastano!

Pensate che, perché pagate dei fornitori che vi erogano servizi di marketing, voi siete liberi di non occuparvi più del progetto o del problema?

Voler applicare un piano di marketing con la propria impresa ritenendosi liberi di non dedicare più tempo ed energia alla questione, poiché si è pagato un consulente per un progetto è un pessimo modo di agire e pensare!

Agire in questo modo significa aumentare le possibilità di fallimento

dei vari piani di marketing progettati a questo scopo. Fatica, impegno e abnegazione sono elementi fondamentali per chiunque voglia perseguire con la propria azienda degli obbiettivi concreti!

Se decidete di avvalervi dell’aiuto di consulenti esterni, questo non vi esula dal dovere di controllare l’andamento del vostro marketing interno e del lavoro degli addetti al progetto.

E invece molto spesso proprio questo accade.

È indispensabile dedicare tempo ed attenzione anche alla fase iniziale del rapporto,

quella in cui comincia a delinearsi il tipo di relazione che si instaurerà tra azienda cliente e azienda consulente di marketing.

Un cliente che intende aumentare realisticamente il fatturato della propria azienda, visto che è un imprenditore e, pertanto fa “impresa” nel vero senso della parola (come faceva Ercole), dovrebbe cominciare con il fornire dati dettagliati sulla propria attività e impegnarsi per trasmettere ai consulenti i valori e i metodi della propria società.

Ci arrivano infatti dei documenti che possono aver portato via non più di dieci minuti ai loro autori

(molto meno di quello che sarebbe richiesto) e quindi diventano sostanzialmente inutili, nei loro contenuti, tanto poveri sono di informazioni strategiche e di valore aggiunto.

I piani di marketing e le vendite significano strategia, studio e teoria, ma tutto questo non conta niente se non è supportato da persone con impegno, voglia di mettersi in gioco e perseveranza!

La forza di un’azienda è determinata dalle persone che la compongono,

che sono i suoi protagonisti e da quanto essi sentono su di loro il dovere e la responsabilità della sua crescita.

Anche perché, ragionandoci con lucidità, sarebbe alquanto insensato spendere soldi per un progetto di potenziamento e scoprire poi di averli buttati via a causa di una propria negligenza in termini di impegno personale.

L’implementazione di un sistema e di un piano di marketing di successo

deriva dal buon funzionamento di entrambe le aree di intervento:

  • quella del cliente e
  • quella del consulente di marketing.

La pratica è nulla senza la teoria e viceversa!

L’execution è nulla senza un piano strategico e viceversa.

Il marketing strategico poco può fare senza quello operativo.

Il marketing operativo serve a nulla senza le misurazioni e la conversione in vendite.

Questi sono solo alcuni esempi per far capire quanto la responsabilità di un buon funzionamento aziendale sia duplice e quanto la relazione tra azienda e consulenti esterni sia inscindibile e a doppio senso.

contatti-easyit-invia-mail
Entra in contatto con gli ingegneri di easyIT
Mandaci una Mail
Contatti