Black Friday: sfruttalo fino in fondo!

Se hai un modello di business B2C devi leggere questo articolo.

Partiamo da una premessa: la prima cosa da fare per sfruttare questa occasione è proprio prepararsi al suo arrivo.

Spieghiamoci meglio. Questo evento va annunciato in modo stuzzicante, tramite annunci pubblicitari (meglio comunicativi forse) che trasmettano chiaramente questo messaggio: “sta per esserci un’occasione unica e irripetibile di saldi e occorre affrettarsi perché le offerte e le merci saranno limitate.”

Questo punto è fondamentale:

bisogna sottolineare il fatto che ci sarà molta concorrenza tra i vari venditori per cercare di far passare l’idea che la propria merce sia in numero minore rispetto ai compratori che la desiderano.

Nel periodo di tempo appena prima dell’evento è bene lanciare messaggi pubblicitari adeguati,

quindi da oggi al 24.11.2017, che rendano bene questo aspetto, oltre che guardarsi intorno per studiare le mosse dei propri concorrenti e vedere come agiscono a loro volta.

È utile anche dare la possibilità di fare acquisti programmati: in questo modo, oltre ad assicurarsi una buona fetta di vendita dei prodotti, si rafforzerà l’idea che comprare merce da voi in questo periodo è un’occasione unica.

Dunque, non basta mettere qualche merce in sconto per l’occasione: se volete sfruttare al massimo questa giornata vanno calcolati bene questi aspetti e studiato un piano preciso di marketing e di pubblicità intelligente pre-evento.

Ovviamente le cose cambiano a seconda che possediate un e-commerce oppure no. Nel primo caso andrà studiato quali sono i prodotti da mettere in promozione e da mostrare in prima pagina come occasioni del momento.

  • Ciò comporterà delle analisi statistiche su cosa la gente cerca maggiormente in questo periodo per capire cosa andare a proporre;
  • Ci saranno alcuni calcoli da fare riguardanti la quantità di sconto e le merci che fate fatica a vendere;
  • Ricordatevi anche dell’importanza dei canali social, dove va aggiunto l’hashtag #BlackFriday.
  • Semplificate la fase di pagamento e di consegna, dato che in questi giorni le richieste si affolleranno. Offrire una spedizione gratuita è un buon metodo per fidelizzare i clienti, oltre che per velocizzare le transizioni di vendita. Bisogna cercare di far vivere un’esperienza di acquisto personalizzata e senza interruzioni;
  • Fondamentale avere un sito web che si adatti bene ad essere visitato tramite smartphone: le statistiche recenti dicono chiaramente che gli acquisti tramite questi dispositivi sono in continuo aumento;
  • Compara i prezzi dei tuoi prodotti su altri siti: se vuoi essere competitivo non puoi vendere ad un prezzo più alto merce che viene proposta uguale identica ad un prezzo minore da altri venditori.

Nel caso invece in cui le vostre vendite siano completamente off-line è bene attrezzarsi per far sì che più persone possibili vengano a conoscenza in tempo delle offerte che farete.

  • In questo caso le indagini e la vostra comunicazione da fare si focalizzeranno principalmente sul tipo di merce che vorrete vendere (e svendere) di più, in base anche alle dinamiche interne riguardanti tutto il commercio annuale della vostra azienda;
  • Osservate attentamente le mosse dei vostri concorrenti e ricordate le esperienze degli anni passati per evitare di ripetere errori già commessi;
  • Pensate a qualche iniziativa che offrite solo voi e che attiri così i clienti nel vostro negozio.
Vuoi un consiglio personalizzato sul tuo business?
Se l’articolo ti è piaciuto e sei curioso di scoprire altri consigli utili su metodi di marketing on-line e off-line contattaci!
Contattaci